A spasso per San Francisco con l’Open Top Sighsteeing


Prima di pubblicare il diario di viaggio dettagliato della prima tappa del Wedding Tour 2012, oggi concludiamo le recensioni relative a San Francisco parlandovi della nostra esperienza con il bus Open Top Sighsteeing della compagnia Big Bus Tours.

In tutti i nostri viaggi precedenti (v. Foto, Video e Diari di Viaggio) non abbiamo mai provato i bus Hop-on Hop-off, abbiamo sempre pensato fossero una cosa troppo da “turista”, che non valeva la pena di usufruirne, insomma li abbiamo sempre snobbati e invece – grazie a questa esperienza – abbiamo dovuto ricrederci.

Siamo partiti alle ore 9 da Union Square (proprio a due passi dal nostro hotel), ci siamo accomodati nel piano superiore scoperto, abbiamo messo le cuffie per ascoltare la spiegazione in lingua italiana e abbiamo cominciato il nostro tour alla scoperta di San Francisco.

Il bus effettua 20 fermate e in ognuna di queste è possibile scendere, visitare i monumenti e le attrazioni circostanti, per poi tornare di nuovo alla fermata per prendere il successivo.

Gli Stop sono in corrispondenza delle maggiori attrazioni della città come ad esempio Lombard Street, Golden Gate Bridge, Pier 39, Civic Center, Golden Gate Park, Alamo Square…solo per citarne alcuni.

La guida in italiano è dettagliata e ricca di informazioni e curiosità molto interessanti, il personale del Bus è gentilissimo e ha risposto sempre con cortesia alle nostre mille domande.

Dal piano superiore abbiamo avuto anche la possibilità di ammirare la città da un’altra prospettiva, soprattutto nel tratto del Golden Gate Bridge, la baia dall’alto è un qualcosa di meraviglioso!

La nostra esperienza è stata più che positiva al punto che d’ora in poi usufruiremo spesso di questo tipo di Bus.

L’Open Top Sighsteeing è la soluzione perfetta per chi ha pochi giorni per visitare San Francisco e non vuole perdersi nulla di questa città incantevole.

Seguiteli anche sulla loro pagina Facebook.

Teniamo a precisare che tutte le recensioni sono frutto della nostra esperienza e nessuno dei Partners del Wedding Tour 2012 ci ha mai chiesto di esprimere giudizi positivi su di loro.