Da Sottocasa a New York per mangiare un’ottima pizza napoletana

Dopo 10 giorni a spasso per la California, Nevada e Arizona, sentivamo proprio la necessità di mangiare del cibo italiano.

Per fortuna a New York siamo stati ospiti della Pizzeria Sottocasa e ora vi racconteremo la nostra esperienza.

Sottocasa si trova nello splendido quartiere di Brooklyn, esattamente al numero 298 di Atlantic Avenue.

Il locale è graziosissimo e molto accogliente e, cosa non da poco, il personale è italiano e quindi se siete stanchi di parlare inglese qui potrete rilassarvi per qualche ora.

Sottocasa nasce dalla passione per la cucina dei due soci Luca e Antonio, due ragazzi italianissimi trasferitisi a New York, che un bel giorno decidono di coronare il loro sogno aprendo questa pizzeria. Pensate che il forno a legna è un autentico Made in Italy, se lo sono fatto inviare direttamente da Napoli.

Dopo quattro chiacchiere con Luca sono arrivate le pizze, io (Andrea) ho scelto una Margherita

 

mentre Valentina una Napoli.

Come potete notare dalle foto sono bellissime ma vi assicuro che sono altrettanto buone, cotte al punto giusto e condite alla perferzione.

Dopo queste due belle pizze Luca ci ha portato una focaccia ripiena di nutella a dir poco divina…ce la siamo divorati in pochissimi minuti, pensate che Valentina, nonostante sia una biologa-nutrizionista non ha resistito alla tentazione!

Il resto della serata lo abbiamo trascorso con Laura, moglie di Luca nonchè blogger di Vivere New York, una ragazza simpaticissima che ci ha portato ad ammirare la vista più bella di Manhattan by night.

Se andate a New York e avete voglia di pizza non pensateci due volte e correte da Sottocasa!